Il Patrimonio Culturale italiano dell’Umanità a Bayreuth

L’Opera dei Margravi a Bayreuth, appena designata patrimonio dell’umanità
dall’UNESCO, è considerata uno dei capolavori dell’architettura barocca dell'800. Lo splendore dei colorati interni dell’Opera, che fu costruita dal 1744 al 1748, è di grande suggestione per visitatori.

Il teatro barocco così ben conservato è il più bello d’Europa e fu costruito da Giuseppe Galli-Bibiena e da suo figlio Carlo, l’architetto teatrale più famoso a quel tempo. Entrambi discendevano dalla famiglia artistica Galli da Bibiena della Toscana, i cui parenti operarono in tutta Italia e in Europa. Giuseppe nacque nel 1969 a Parma e già dopo poco tempo poté godere di una buona fama e lavorò tra l’altro a Barcellona e Vienna. Fu nominato direttore d’architettura all’Accademia Clementina di Bologna.

Nel 1744 la margravia Wilhelmine di Bayreuth, la sorella del re Federico il Grande, impiegò Giuseppe Galli Bibiena per l’architettura interna dell’opera appena costruita. Giuseppe disegnò l’arredamento, mentre suo figlio Carlo prese in carico la gestione edilizia e controllò la realizzazione del progetto. Fino a oggi l’Opera dei Margravi è considerata il culmine delle loro opere, l’opera finale del barocco tardivo italiano.

I due Galli-Bibiena furono anche a Dresda e alla corte di Federico il Grande a Berlino. L’Opera dei Margravi a Bayreuth è l’unico teatro del famoso architetto che è conservato completamente. Per questo lo studio della costruzione operistica del tardo barocco italiano è possibile soltanto a Bayreuth.

Già nel 700 l’Opera dei Margravi a Bayreuth fu una cosa straordinaria: l’interno non fu costruito con pietra e marmo, ma in legno. In legno furono costruite anche le colonne, incartocciate e dipinte con ornamenti di marmo, al fine di rendere l'acustica migliore. Oggi, parlando del secolo aureo, il giudizio del filosofo Voltaire sul Bayreuth della margravia Wilhelmine è una delle citazioni più popolari: “All’epoca i poeti e gli artisti dovevano andare a Napoli, Firenze o Ferrara, oggi la loro destinazione è Bayreuth.”

Ma la brillantezza dell’Opera dei Margravi durò solo pochi secoli.
Già prima della Rivoluzione francese lo splendore di Bayreuth finì, perché dopo la morte della coppia margravia, Federico e Wilhelmine, il principato fu insolvente. Bayreuth entrò a far parte della Prussia e, dopo la guerra di Napoleone nel 1806, della Baviera.

In seguito, nel secolo del romanticismo, lo splendore dell’assolutismo non ha ricevuto lo stesso apprezzamento: nel 1793 lo scrittore Wilhelm Heinrich Wackenroder, durante il suo viaggio di Pentecoste, che fece insieme a Ludwig Tieck, scrisse: “Un’opera che dentro è decorata riccamente, ma anche all’antica e di pessimo gusto, e di una dimensione paragonabile a quella dell’opera di Berlino, una delle opere più grandi e clamorose del mondo.”
Il teatro così si addormentò quasi come ”La bella addormentata nel bosco”, cosa che in realtà fu una fortuna, perché è presumibile che esso si sia conservato solo per questo: quasi tutte le altre opere del barocco furono bruciate.

Il teatro merita il suo titolo di “Patrimonio Culturale dell’Umanità“ grazie alla produttività della margravia Wilhelmine. Ma solo grazie agli architetti Giuseppe e Carlo Bibiena l’opera è diventata uno dei capolavori del barocco che ha indottol’UNESCO a tenere sotto la propria tutela questa gemma dell'800. Il fascino, che ancora oggi l'Opera esercita sui suoi visitatori, è dopo 265 anni ancora più grande!

Ore di apertura (tutti i giorni)

da aprile a settembre dalle ore 9 a 18
da ottobre a marzo dalle ore 10 a 16
(chiuso in caso di prove e rappresentazioni)

Indirizzo dell’opera dei margravi

Markgräfliches Opernhaus
Opernstrasse 14
95444 Bayreuth

 

 

 

 

potrebbe interessarti anche:

1 von

Per ulteriori informazioni

Schloss- und Gartenverwaltung Bayreuth-Eremitage
Ludwigstraße 21
95444 Bayreuth
Telefono: +49 (0)921) 759 69-0
Fax: +49 (0)921 759 69-15
E-mail: sgvbayreuth@bsv.bayern.de
homepage: http://www.bayreuth-wilhelmine.de


Il teatro dell’opera del margravio (Markgräfliches Opernhaus) image.enlarge
Il teatro dell’opera del margravio (Markgräfliches Opernhaus) © Bayreuth Marketing & Tourismus GmbH

Le città bavaresi »

Qui troverete una panoramica e molte informazioni sulle più importanti ...

Vista del centro storico