Parco nazionale FerienLand della Foresta bavarese

- Freyung -
Fiume Ilz
Fiume Ilz, © Landkreis Freyung-Grafenau
Fiume Ilz
Fiume Ilz, © Karl-Heinz Paulus
Naturhochseilparks Schönberg
Naturhochseilparks Schönberg, © Erlebnis Akademie AG
Fiume Ilz
Fiume Ilz
Naturhochseilparks Schönberg

Foreste interminabili, laghetti trasparenti e natura allo stato puro che nel Parco nazionale della Foresta bavarese possono trasformarsi in un ambiente selvaggio unico. Scoprite la bellezza e il paesaggio mozzafiato della regione, nonché la sua fantastica posizione a cavallo di tre stati al confine con la Repubblica Ceca e l’Austria, con numerose possibilità di escursioni “senza confini”. Cercate benessere, avventura, escursioni, divertimento per tutta la famiglia, svaghi invernali o assenza di barriere architettoniche? Da noi troverete esperienze straordinarie per tutti!

Le escursioni che consigliamo:

“Walderlebnis”- Vivere la foresta

Ora è possibile vivere la foresta in modo straordinario nell’unico Handicap-Parcour della Germania all’interno del Naturhochseilpark Schönberg. Il parco offre la possibilità a persone con disabilità fisiche e/o psichiche di scoprire la foresta da un’altra prospettiva, in nove stazioni a un’altezza massima di 12 metri. Chi preferisce andare alla scoperta della foresta e della sua natura unica con i piedi ben piantati per terra potrà passeggiare per l’idilliaco parco termale di Spiegelau. Da non perdere: direttamente nel parco termale si trova un percorso kneipp naturale dotato anche di una rampa per l’accesso in acqua. L’acqua fredda e la piacevole corrente hanno un meraviglioso effetto rinfrescante. Inoltre, è possibile vivere con tutti i sensi la foresta bavarese anche lungo il percorso ad anello nel Waldspielgelände Spiegelau. Nel Parco nazionale della Foresta bavarese vige infatti il motto “Lascia che la natura resti natura”.

Natura e cultura nella Ilztal

Fare escursioni lungo l’Ilz, l’ultimo grande torrente nella Baviera orientale, è un must assoluto per gli amanti della natura. Lungo prati e pianure erbose e dalle rupi è possibile scoprire il regno della natura sulle rive della “perla nera”, come viene chiamato l’Ilz per il suo colore. Il sentiero lungo l’Ilz è comodamente percorribile con la sedia a rotelle poiché non vi sono pendenze. Nel villaggio celtico Gabreta il passato ritorna a vivere e la storia torna reale. Immergersi nel mondo segreto dei Celti e vivere in prima persona la loro quotidianità tramite laboratori attivi è qualcosa di avvincente e divertente per tutta la famiglia. Anche nell’[HEIMAT.MUSEUM: Röhrnbach.Kaltenbach] è possibile iniziare un viaggio nel tempo percorrendo la superficie espositiva al piano terra e scoprire come si viveva in passato a Röhrnbach e Kaltenbach.

Una vacanza nella natura sconfinata

Chi desidera scoprire il Dreiländereck della Foresta bavarese con tutte le sue sfaccettature legate al relax, alla cultura e allo shopping dovrebbe visitare ad esempio i seguenti operatori: Ci si può rilassare nel parco termale Karoli a Waldkirchen. Un ascensore per piscina mobile consente di accedere alle varie vasche. Gli amanti della letteratura non possono assolutamente perdere il museo nel Rosenberger Gut “Stifter und der Wald”. Lì è possibile immergersi nella vita del famoso scrittore Adalbert Stifter, che una volta disse: “Non dire mai che qualcosa è bello prima di aver visto la Foresta bavarese”. Il regno dello shopping si trova nella Modehaus Garhammer, la cui superficie espositiva di oltre 9.000 m² è raggiungibile da tutti i visitatori tramite un ascensore.

Altre escursioni consigliate:

Informazioni e servizi:

Dove pernottare:

Dove mangiare:

Torna alla panoramica delle offerte